Trecento giovani in partenza da Forlì per la Gmg a Cracovia Trecento giovani in partenza da Forlì per la Gmg a Cracovia approfondisci...
Presentazione del progetto diocesano ai rappresentanti delle unità pastorali Presentazione del progetto diocesano ai rappresentanti delle unità pastorali approfondisci...
Orari e calendario dei programmi religiosi su Teleromagna La "Amoris laetitia" di papa Francesco: "Famiglie continuiamo a camminare. Non perdiamo la speranza, non rinunciamo a cercare la pienezza" Cos'è la fede senza testimoni? Su Avvenire intervista al papa emerito Nella dichiarazione dei redditi la firma dell'8x1000 alla Chiesa cattolica La visita pastorale riprende ad ottobre a Coriano, Pianta e Pieveacquedotto Art 33 della Costituzione: cosa significa veramente «senza oneri per lo Stato»? In questa confusione farà bene rileggere il discorso di papa Benedetto a Ratisbona Non si adotta un figlio per una mancanza ma per una sovrabbondanza La Chiesa è una risorsa per la società e fa risparmiare allo Stato 11 miliardi di euro l'anno Il dramma e la bellezza: le foto sui migranti che hanno vinto il premio Pulitzer
A sadurano il ricordo di don Dario Ciani nel primo anniversario della morte A sadurano il ricordo di don Dario Ciani nel primo anniversario della morte approfondisci...
Dal 26 al 28 luglio la Tre giorni di Montevecchio sulla misericordia Dal 26 al 28 luglio la Tre giorni di Montevecchio sulla misericordia approfondisci...
Il vuoto intellettuale dell'Europa nel rapporto con l'islam Il vuoto intellettuale dell'Europa nel rapporto con l'islam approfondisci...
Per il 50° di sacerdozio del Vescovo: la relazione di mons. Morandi Per il 50° di sacerdozio del Vescovo: la relazione di mons. Morandi approfondisci...
"Iuvenescit Ecclesia": doni gerarchici e carismi coessenziali nella Chiesa "Iuvenescit Ecclesia": doni gerarchici e carismi coessenziali nella Chiesa approfondisci...
Si svolgerà a Genova il Congresso eucaristico nazionale Si svolgerà a Genova il Congresso eucaristico nazionale approfondisci...
30/7/2016 Papa Francesco: Veglia Campus Misericordiae, fate “un ponte primordiale”, dai giovani (oltre 1 milione) un’ovazione
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Costruire ponti: sapete qual è il primo ponte da costruire? Un ponte che possiamo realizzare qui e ora: stringerci la mano, darci la mano. Forza, fatelo adesso, qui, questo ponte primordiale, e datevi la mano. È il grande ponte fraterno, e possano imparare a farlo i grandi di questo mondo!… […]
30/7/2016 Papa Francesco: Veglia Campus Misericordiae, ci vogliono “giovani con le scarpe”. “E tu cosa rispondi, sì o no?”. “Mai al museo!”
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Il tempo che oggi stiamo vivendo non ha bisogno di giovani divano, ma di giovai con le scarpe, meglio ancora con gli scarponcini calzati”. Ne è convinto il Papa, che nella parte finale del discorso di chiusura della Veglia al Campus Misericordiae ha ricordato che “Gesù è il Signore del […]
30/7/2016 Papa Francesco: Veglia Campus Misericordiae, no alla “divano-felicità”, “non siamo venuti al mondo per vegetare”
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Nella vita c’è un’altra paralisi ancora più pericolosa e spesso difficile da identificare, e che ci costa molto riconoscere. Mi piace chiamarla la paralisi che nasce quando si confonde la felicità con un divano: kanapa!”. Ne è convinto il Papa, che al Campus Misericordiae ha stigmatizzato la tentazione di “credere […]
30/7/2016 Papa Francesco: Veglia Campus Misericordiae, la “paralisi” è “uno dei mali peggiori” della vita
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Abbiamo visto come loro, al pari dei discepoli, hanno vissuto momenti simili, hanno passato momenti in cui sono stati pieni di paura, in cui sembrava che tutto crollasse”. Così il Papa ha riassunto le tre testimonianze ascoltate al Campus Misericordiae. “La paura e l’angoscia che nascono dal sapere che uscendo […]
30/7/2016 Papa Francesco: Veglia Campus Misericordiae, “la risposta alla guerra è la fraternità”
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Siete segno vivo di quello che la misericordia vuole fare in noi”, il tributo del Papa alle tre testimonianze ascoltate. “Noi adesso non ci metteremo a gridare contro qualcuno, non ci metteremo a litigare, non vogliamo distruggere”, ha ammonito subito dopo nel discorso pronunciato nella Veglia al Campus Misericordiae: “Noi […]
30/7/2016 Papa Francesco: Veglia Campus Misericordiae, “per noi la guerra non è più una cosa anonima”, “niente giustifica la morte di un fratello”
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Siamo consapevoli di una realtà: per noi, oggi e qui, provenienti da diverse parti del mondo, il dolore, la guerra che vivono tanti giovani, non sono più una cosa anonima, non sono più una notizia della stampa, hanno un nome, un volto, una storia, una vicinanza”. Lo ha detto il […]
30/7/2016 Gmg 2016: Veglia Campus Misericordiae. Miguel (Paraguay), “Dio ci trasforma veramente, ci restaura”
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Ho preso la droga per sedici anni, a partire dall’età di 11 anni”. Comincia così la testimonianza di Miguel, 34 anni, di Asuncion, in Paraguay. “Ho sempre avuto grandi difficoltà con le relazioni con la mia famiglia, non mi sono mai sentito amato né vicino a loro. Per me la […]
30/7/2016 Gmg 2016: Veglia Campus Misericordiae. Rand (Siria), “Dio dove sei, esisti?”
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Siamo la città dimenticata”. Sono le parole usate da Rand Mittri, una ragazza di 26 anni, di Aleppo, che al Campus Misericordiae ha portato davanti al Papa e ai suoi coetanei il dramma dei profughi siriani. “Il senso della nostra vita è stato annientato”, ha proseguito: “Forse è molto difficile […]
30/7/2016 Gmg 2016: Veglia Campus Misericordiae. Natalia (Polonia), dal mondo della moda alla confessione cercata su Google
(dagli inviati Sir a Cracovia) “Il 15 aprile 2012 mi sono svegliata nel mio appartamento a ?ód?. Questa è la terza città piu grande della Polonia. Ero allora redattrice di una rivista di moda, e per 20 anni non ho avuto niente a che fare con la Chiesa”. Comincia così la testimonianza di Natalia al […]
30/7/2016 Papa Francesco: arriva al Campus Misericordiae, passa la Porta Santa e sale in “papamobile” con sei giovani
(dagli inviati Sir a Cracovia) Il Papa è arrivato con dieci minuti di anticipo rispetto al programma, alle 18.50, al Campus Misericordiae, luogo della Veglia con i giovani e della Messa con cui si concluderà domani la XXI Giornata mondiale della gioventù. Come primo atto, Francesco ha attraversato la Porta Santa tenendo per mano sei […]
scarica app