La solenne processione della Madonna dei Fiori a Castrocaro

A Castrocaro la Madonna dei Fiori, a S. Pietro in Trento la Divina Misericordia

Madonna dei Fiori a Castrocaro

La parrocchia di Castrocaro Terme celebra domenica 23 aprile la festa patronale della Madonna dei Fiori con il programma che quest’anno si inserisce in quello della visita pastorale del Vescovo.

Sabato 22 aprile, alle 17.30 primi vespri solenni, alle 18.00 messa prefestiva e alle 20.30 rosario meditato.

Domenica 23 alle 11 messa solenne presieduta da don Franco Appi, alle 16 recita dei secondi vespri e processione per le vie del paese con l’immagine della Patrona, accompagnata dai tradizionali “ceri” e presieduta dal vescovo di Forlì-Bertinoro, mons. Lino Pizzi che celebrerà anche la messa delle 18.00.

Lunedì 24, alle 10.30, la festa continua con la celebrazione della messa e il conferimento del sacramento della cresima, amministrata da mons. Lino Pizzi. Alle 18 messa vespertina, alle 20.30 rosario e funzione di chiusura. il 18 Aprile, alle ore 20,30 nella chiesa di Castrocaro ci sarà la “Rappresentazione di Anima e Corpo”, opera in tre atti di Emilio de’Cavalieri , eseguita dal Gruppo Corale di Castrocaro e Terra del Sole. Partecipa anche il Vescovo.

Nei giorni della Festa saranno distribuiti i tradizionali garofani e sarà possibile rinnovare l'iscrizione alla Compagnia della Madonna dei Fiori.

La devozione alla Madonna dei Fiori, una immagine in stucco a bassorilievo del XV secolo, custodita nella chiesa parrocchiale, risale al 1632 quando il popolo di Castrocaro, preservato dalla peste dei due anni precedenti, fece voto solenne di celebrarne ogni anno la festa nella prima domenica dopo Pasqua.

 

Divina Misericordia a San Pietro in Trento

Festa solenne della Divina Misericordia domenica 23 aprile nella sede della comunità Dives in misericordia di San Pietro in Trento (via Alturie 5) con l’inaugurazione della nuova cappella dedicata al Buon Pastore.

Il programma della festa inizia sabato 22 aprile, alle 16,30 con la catechesi di mons. Giuseppe Verucchi, arcivescovo emerito di Ravenna-Cervia, alle 17,45 primi vespri solenni, alle 19,30 incontro conviviale, alle 21 veglia di preghiera con le reliquie di Santi testimoni della misericordia che verranno deposte sotto l’altare della nuova cappella.

Domenica 23, alle 15, inaugurazione della cappella, benedizione dei locali e solenne dedicazione dell’altare presiedute da mons. Giuseppe Verucchi. Durante la celebrazione i fratelli e le sorelle della fraternità Dives in Misericordia rinnoveranno la loro promessa. Seguirà momento conviviale.